La prima domenica del mese
e sabato precedente

Un luogo magico dove trovare
se stessi

Ieri come oggi.
l'incontro tra domanda e offerta

Un viaggio attraverso l'uomo
e la sua storia

I prossimi appuntamenti

La fiera

Multimedia

Fiera straordinaria

Si terrà anche quest'anno la Fiera straordinaria del 25 Aprile.

Cartoline della Fiera

Scarica, conserva o stampa il tuo ricordo della Fiera

YouTube

Fiera Antiquaria - Presentazione

Links

In evidenza

25 APRILE 2014 ANTIQUARIATO, MODERNARIATO, VINTAGE, COLLEZIONISMO ED ARTE IN PIAZZA GRANDE AREZZO

Appuntamento da non perdere il prossimo 25 Aprile 2014 ad Arezzo con una edizione straordinaria della Fiera Antiquaria, dedicata all’antiquariato. Nelle strade del centro storico e in particolare nella splendida Piazza Grande, con le Logge disegnate da Giorgio Vasari nel ‘500 e rese famose dal film “La vita è bella” di Roberto Benigni, con i suoi tre premi Oscar, oltre 250 espositori presenteranno il meglio delle loro collezioni di arte e antiquariato alle migliaia di visitatori che solitamente affollano la fiera aretina. Una particolare sezione sarà dedicata al Vintage e al modernariato, proprio di fronte alle Logge Vasariane, mentre all’interno del chiostro del medievale Palazzo Pretorio, proprio accanto alla casa in cui nacque il poeta Francesco Petrarca, spazio per i collezionisti storici. Un tuffo ad Arezzo, quindi nell’arte e nella storia, alla ricerca dell’oggetto o del mobile antico, o semplicemente per godere della bellezza della città aretina. Leggi Tutto > >

News

OSWIECIM INCONTRA L’EDIZIONE STRAORDINARIA DELLA FIERA ANTIQUARIA

In occasione dell’iniziativa “Un pallone per la pace”, una delegazione della città polacca di Oswiecim, gemellata con Arezzo, visiterà la nostra città. I nostri amati concittadini polacchi avranno la fortuna di...

OMAGGIO A SHIRLEY TEMPLE

Dal 25 aprile 2014 al 4 maggio 2014 la Galleria Bruschi ospiterà un’affascinante mostra dedicata al ricordo della mitica “Riccioli d’Oro” Shirley Temple, enfant prodige del cinema, attraverso l’esposizione di bambole...

Oggetto del mese

LA CARROZZINA DEI PRIMI '900

Lo sviluppo industriale e il riconoscimento del valore educativo del gioco, da parte della pedagogia ottocentesca, promossero la produzione di giocattoli in serie e oggetti per la cura dei bambini graduati secondo le età. Le fabbriche sorsero inizialmente soprattutto in Germania, in Francia e in Inghilterra, ma si trattava in genere di laboratori poco più che artigianali; la commercializzazione dei prodotti era affidata per lo più a venditori ambulanti, che frequentavano mercati o fiere patronali. Dalla metà dell’800 iniziò la produzione di oggetti destinati alla vita quotidiana dei bambini (lettini con sponde, fasciatoi, carrozzine, seggioloni, girelli, tavolini e seggioline) e questo favorì...
Area stampa Partners