Un luogo magico dove trovare
se stessi

Ieri come oggi.
l'incontro tra domanda e offerta

La prima domenica del mese
e sabato precedente

Un viaggio attraverso l'uomo
e la sua storia

Giorno di Fiera Antiquaria
Edizione Febbraio 2016

I prossimi appuntamenti

La fiera

Multimedia

La Fiera Antiquaria di Marzo

YouTube

Spot Fiera Antiquaria by Fotogirando

YouTube

Presentazione Fiera Antiquaria per Expo Milano 2015

Spazi Pubblicitari

In evidenza

"MIGLIORIA" DELLA FIERA ANTIQUARIA

Come ogni anno, il Comune di Arezzo riapre il bando riservato agli antiquari e operatori delle opere dell’ingegno, titolari di un posto fisso in Fiera Antiquaria 11 Edizioni, dando la possibilità agli espositori di cambiare il proprio posto scegliendone uno diverso, momentaneamente libero. Da Lunedì 8 Febbraio sarà quindi aperto il procedimento detto "miglioria", operazione amministrativa prevista dalle normative vigenti e dal regolamento della Fiera Antiquaria. In sintesi si tratta di un'opportunità che viene data in via esclusiva agli espositori "fedeli", cioè quelli che hanno una concessione di posteggio stabile e che desiderano sperimentare, per qualsiasi motivo, una nuova collocazione nell'area di fiera. Fino al 26 febbraio sarà possibile pertanto far pervenire ai competenti uffici comunali (SUAP e Attività economiche - settore Fiere e mercati), tramite PEC per gli antiquari e per e-mail per le opere dell’ingegno, la domanda su apposito modulo, scaricabile dal sito ufficiale della Fiera Antiquaria e dal sito del Comune di Arezzo. Gli interessati saranno poi inseriti in una graduatoria e chiamati ad effettuare la scelta del nuovo posteggio. Gli uffici sono a disposizione... Leggi Tutto > >

Oggetto del mese

LA FARMACIA DEL 1800

Nel 1800 i nuovi ritrovati dell’industria farmaceutica venivano distribuiti alle farmacie prevalentemente sotto forma di principi attivi puri, lasciando allo speziale il compito di arrivare al prodotto finito e confezionato. In Italia, dove l’antica tradizione latina era ancora molto vigorosa, si vendevano più estratti vegetali che prodotti chimici puri e la varietà delle forme farmaceutiche era molto ridotta. All'epoca le compresse antidolorifiche erano ancora di là da venire, perciò il cachet era l’unica forma farmaceutica possibile oltre alle vecchie cartine da avvolgere nell’ostia, di cui se ne preparavano contemporaneamente un gran numero secondo le indicazioni del medico. I cachet più conosciuti erano quello antinevralgico,...
Area stampa Partners